lunedì 20 marzo 2017

L'APPIA INVISIBILE:
QUATTRO PASSI LUNGO IL PRIMO MIGLIO DELLA REGINA VIARUM

Il mese scorso vi ho accompagnato alla scoperta di uno dei tratti più conosciuti e ricchi di evidenze archeologiche di tutta l'Appia Antica, quello situato cioè al di fuori delle imponenti Mura Aureliane e compreso grosso modo tra il II ed il IV miglio.
Oggi voglio invece consigliarvi un altro itinerario, un po' più breve ma non per questo meno interessante, coincidente con quello che in antichità (o almeno fino alla decisione di Aureliano di innalzare una nuova cinta muraria a difesa della città) costituiva il tratto iniziale della nostra regina viarum: un'area racchiusa tra i colli Palatino, Aventino e Celio, che ha visto susseguirsi intricate vicende politiche e militari, assistendo al passaggio di imperatori, poeti, mercanti e papi e restituendo, insieme alla vicina via di porta Latina, testimonianze architettoniche risalenti a tantissime epoche diverse, gran parte delle quali sconosciute o ignorate persino dagli stessi romani. Impazienti di scoprirle? Allora via, cominciamo! 😁

Una delle tappe della nostra passeggiata, ovvero la bellissima Porta Latina